Cerca
  • I Salotti di Serendipity

IL Tè delle 5 dolce come il cioccolato

Oggi nel #salottodiserendipity si mangiano i TORTINI GODURIOSI DAL ❤ FONDENTE, il dolce preparato da Maddalena Malesardi un'amica del Serendipity Bistrot (fb:maddalena.malesardi).

La ricetta

Ingredienti:

3 uova intere (separare tuorli da albumi, si usa tutto!)

200 gr zucchero

200 gr burro

200 gr cioccolato fondente (io uso la cioccolata della Lindt alla menta o all'arancia 75% fondente)

50 gr farina

1 bustina vanillina

Procedimento :

Sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria o al microonde. Nel frattempo lavorare con una frusta i tuorli con lo zucchero fino a renderli belli spumosi, poi aggiungere la farina setacciata e la vaniglia. Montare gli albumi a neve ben fermi, una volta pronti aggiungerli all'altro composto con movimenti lenti dall'alto verso il basso per non far smontare le uova. Quando il cioccolato e il burro sono sciolti e tiepidi, aggiungerli al composto amalgamandoli lentamente con una spatola. Versare l'impasto godurioso nei pirottini di alluminio precedentemente imburrati. Infornare in forno caldo a 190°C per 12 minuti. Una volta cotti, capovolgere i pirottini sul piatto individuale, il tortino si staccherà facilmente dalle pareti. Rompere con un cucchiaino il tortino e godersi il cuore fondente che ne uscirà! Servirli con un cucchiaio di gelato alla vaniglia, salsa alla vaniglia o un ciuffo di panna montata.


PS: si possono congelare, in quel caso la cottura sarà di 19 minuti da congelati.

IL ROMANZO

Il libro che Maddalena ci ha consigliato è "Dolce come il cioccolato" di Laura Esquivel

Tita è la sensuale protagonista del romanzo di Laura Esquivel, le sue ricette, grazie agli ingredienti ricercati e all’alchimia della loro unione, raccontano la sua grande passione verso un uomo che le è stato negato. Tita e Pedro si amano fin da giovani ma a Tita non è permesso sposarlo per le regole a cui le donne messicane all'epoca erano sottoposte.

Pedro sposa la sorella maggiore pur di continuare a vedere la sua amata. È attraverso la messa in opera di ricette intriganti, cariche di ingredienti piccanti che danno accentuano i sapori, e all'aiuto di tecniche alchemiche che hanno il potere di cambiare i destini delle persone che Tita riesci a raggiungere Pedro. Tita e Pedro iniziano così ad amarsi in clandestinità e mentre tutto intorno a loro si modifica la loro passione rimane intatta.

Nel romanzo si parla di Messico, delle rivoluzioni e delle tradizioni che cambiano, di decadenti atmosfere borghesi, è il Sud America impregnato di odori seducenti e di immagini surreali, di fantasmi che vagano nelle stanze dove hanno vissuto tante persone. Tita è una donna dolce e forte che ha saputo dirigere la sua passione attraverso la magica unione tra il cibo e l'amore, una passione che non smetterà mai di esistere nei nostri cuori e che emana aromi e sapori inebrianti, sollecitando il senso del gusto.


0 visualizzazioni