Cerca
  • I Salotti di Serendipity

Il tè delle 5 con Enid e Alfred Lambert

Chi sono questi due personaggi che Maddalena Malesardi ci fa incontrare oggi durante il nostro tè pomeridiano?

Sono i protagonisti del romanzo Le correzioni di Jonathan Franzen. Ci accompagnano in questa lettura i "muffin" panna e cacao che troviamo anche nelle pagine del libro.

Un grande romanzo che si legge d’un fiato, trascinati da una scrittura ricca di umorismo, di umanità, di simpatia, e al tempo stesso duramente critica della società contemporanea lanciata in una corsa senza controllo e con pochi, incerti valori. Il romanzo è diventato in poche settimane un culto per centinaia di migliaia di lettori. Prima o poi, in un personaggio o in una circostanza, è impossibile non riconoscere che i Lambert siamo noi. In un momento della nostra vita, in qualsiasi luogo del primo mondo.

TRAMA

«Lo si sentiva nell’aria: qualcosa di terribile stava per succedere». Enid e Alfred Lambert trascinano le giornate accumulando oggetti, ricordi, delusioni e frustrazioni del loro matrimonio: l’uno in preda ai sintomi di un Parkinson che preferisce ignorare, l’altra con il desiderio, ormai diventato scopo di vita, di radunare per un «ultimo» Natale i tre figli allevati secondo le regole e i valori dell’America del dopoguerra, attenti a «correggere» ogni deviazione dal «giusto». Gary, dirigente di banca, vittima di una depressione strisciante e di una moglie infantile; Chip che ha perso il posto all’università per «comportamento sessuale scorretto»; Denise, chef di successo con una vita privata, secondo i canoni dei Lambert, molto discutibile. Il temporale annunciato spazzerà via molte cose di valore ma ne restituirà altre piú limpide.

RICETTA

150 gr. di farina 00 - 50 gr. di cioccolato fondente - mezzo cucchiaio di cacao amaro - 150 cl. di panna liquida - 100 gr. di zucchero semolato - 2 uova - 1 bustina di vanillina - 1 pizzico di sale - mezza bustina di lievito per dolci.

PROCEDIMENTO :

In una terrina unite le uova con lo zucchero e lavorateli insieme per almeno 20 minuti con le fruste (se le avete altrimenti con un frustino a mano), il composto deve diventare bello spumoso e schiarito. Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria dopo di che rovesciatelo nel composto di uova e zucchero. Continuate a lavorare bene il composto e aggiungete il cucchiaio di cacao, un pizzico di sale e pian piano la farina con il lievito setacciati alternandoli con la panna.

Al termine di queste operazioni il composto deve risultare bello cremoso e fluido e poi lo versate nei pirottini per muffin, ogni pirottino lo riempite per 3/4. riempiti tutti i pirottini disponeteli in uno stampo per muffin.

Infornate a 180° in modalità statico per circa 20 minuti (prova stecchino da non dimenticare)


4 visualizzazioni