Cerca
  • I Salotti di Serendipity

Briochestime

Ieri pomeriggio in preda alla nostalgia da colazione 'cappuccio&brioches' magari in qualche posticino amico lungo lago in una giornata primaverile, ho preparato le brioches.

Le ho preparate il venerdì sera per cuocerle il sabato mattina, dopo un'intera notte di lievitazione. É un impasto morbido preparato con poco burro, che ho farcito con della nocciolata. Per coccolarsi alla mattina di una domenica primaverile di quarantena, anche se distanti, anche se in casa. 

INGREDIENTI

50 gr di burro 

1/2 cubetto di lievito fresco (circa 12-13 gr) 

80 ml di latte temperatura ambiente

400 gr di farina manitoba (io avevo la 00) 

80 gr di zucchero di canna (se si vuole più dolce aumentare la dose a 90/95)

1 uovo temperatura ambiente

1 pizzico di sale

Per sciogliere il lievito 1 bicchiere di latte

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito in un bicchiere di latte a temperatura ambiente 

Sciogliere il burro e farlo raffreddare. Mettere in una ciotola farina, uovo, latte zucchero, burro, un pizzico di sale e per ultimo il lievito sciolto nel latte. Impastare e formare 1 palla liscia che lasceremo lievitare per due ore in un luogo asciutto, coperto da un canovaccio. 

Trascorse le 2 ore, lavorare sulla spianatoia l'impasto per qualche minuto, poi stenderlo con il mattarello formando un tondo. Tagliare l'impasto in 12 spicchi, farcire con marmellata o cioccolata e formare i cornetti. Porli su una teglia da forno distanziandoli tra loro, sopra un foglio di carta forno e spennellare con un po' di latte, poi coprire con la pellicola e far lievitare nel forno per tutta la notte. Al mattino, preriscaldare il forno a 180 gradi, spennellare i cornetti con uovo e latte e spolverizzare con dello zucchero di canna. In forno per 15-20 minuti, far raffreddare e.... buon inizio giornata. 



289 visualizzazioni