Cerca
  • I Salotti di Serendipity

BiscotTiamo

Oggi ne #ilsalottodiserendipity mangiamo biscotti fatti a mano, quelle piccole forme friabili preparate con la ricetta della nonna che sanno di coccole e dolcezze. Spiritosi e allegri, piccoli e grandi i biscotti possono assumere le forme più disparate e diventare ospiti di tanti bei momenti; dalla colazione alla merenda, dai compleanni alle scampagnate.

Se poi a prepararli è una bimba di 5 anni e mezzo sono ancora di più dolci.

E infatti è la piccola Lind che ce li ha preparati con la pasta frolla preparata da lei con l'aiuto della sua mamma Laura.

INGREDIENTI

150 gr di burro freddo

1 uovo

100 gr di zucchero di canna

250 di farina 00

1 cucchiaino di lievito.

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettere la farina assieme al lievito, un uovo ed il burro freddo a pezzettini. Impastare velocemente aggiungendo per ultimo lo zucchero. Amalgamare bene tutti gli ingredienti con le mani, fino a formare un panetto. Avvolegere il panetto nella pellicola e farlo riposare in frigo per 30 minuti. Stendere l'impasto con il mattarello su un piano infarinato, ed intagliare con uno stampino per biscotti a forma di cuore.

Mettere i biscotti su una teglia coperta con carta forno, ed infornare per 10 min a 170 gradi, finché diventeranno dorati. 

Biscottini così sfiziosi noi li mangiamo insieme al tè, il rito del tè con i biscotti ci piace, è quella pausa coccolosa che anche in questi giorni di fermo "obbligato" apprezziamo tantissimo. E perchè non abbinare anche una buona lettura ? Laura ci ha indicato una delle sue, un estratto tratto da "Vita di Lloyd" di @simone.ischia

"Sir, c'è il pessimismo alla porta"

"E che vuole?"

"E' venuto a riscuotere il tributo di felicità, sir"

"Lloyd...."

"Si, sir?"

"E se questa volta evadessimo?"

"Le faccio preparare l'irrazionalità biturbo, sir?"

"Meglio l'entusiasmo a decollo verticale"

"La aspetto sul tetto , sir..."

"E con i motori accesi, Lloyd"

36 visualizzazioni